Mary Biscuit

COD: SG07

ASG07 AZ

€ 40.00

Mary Biscuit
biscottiera in resina termoplastica, blu.

Codice articolo: ASG07 AZ
Color: blu
Altezza (cm): 11.50
Lunghezza (cm): 28.00
Larghezza (cm): 22.00
Contenuto (cl): 350.00

Quantità
Bassa disponibilità

Prodotto non disponibile a magazzino
ASG07 GR

€ 39.00

Mary biscuit
biscottiera in resina termoplastica, verde.

Codice articolo: ASG07 GR
Color: verde
Altezza (cm): 11.50
Lunghezza (cm): 28.00
Larghezza (cm): 22.00
Contenuto (cl): 350.00

ASG07 O

€ 40.00

Mary biscuit
biscottiera in resina termoplastica, arancio.

Codice articolo: ASG07 O
Color: arancio
Altezza (cm): 11.50
Lunghezza (cm): 28.00
Larghezza (cm): 22.00
Contenuto (cl): 350.00

Quantità
Disponibile

ASG07 I

€ 40.00

Mary Biscuit
biscottiera in resina termoplastica, ghiaccio.

Codice articolo: ASG07 I
Color: ghiaccio
Altezza (cm): 11.50
Lunghezza (cm): 28.00
Larghezza (cm): 22.00
Contenuto (cl): 350.00

Quantità
Disponibile

ASG07 YB

€ 40.00

Mary Biscuit
biscottiera in resina termoplastica, Yellow Bud.

Codice articolo: ASG07 YB
Altezza (cm): 11.50
Lunghezza (cm): 28.00
Larghezza (cm): 22.00
Contenuto (cl): 350.00
Color: Yellow Bud

Quantità
Disponibile
  • DESCRIZIONE



    Oggetto che richiama espressamente quello che la psicanalisi ha definito il “codice bambino”, Mary Biscuit è una scatola per dolci in cui la forma riflette la funzione: si tratta di un “biscottone” il cui potere evocativo non si ferma alle forme morbide, arrotondate e materne ma coinvolge il tatto (il materiale traslucido è particolarmente piacevole al tocco) e anche l’olfatto: il coperchio infatti evoca il delicato aroma dei biscotti al burro.

  • Spedizione Gratuita sopra € 150,00
  • 14 DAYS RETURN POLICY
  • CUSTOMER SERVICE

Stefano Giovannoni

Nato a La Spezia nel 1954, architetto e designer allievo di Buti all’università di Firenze. Costituisce nei primi anni ’80 il gruppo King-Kong Production insieme a Guido Venturini. Dietro a un physique du rôle che sembra l’opposto di quello di un designer di grido nasconde un talento capace di trasferire nei suoi progetti il complesso sistema dei "codici affettivi" che ha fatto di lui il campione del "Super & Popular" degli anni ‘90. Progettista metanoico per eccellenza, ha l’industrial design nel sangue e una capacità di capire il pubblico come pochi tra i progettisti rappresentati in questo catalogo. I suoi progetti, iniziati con il vassoio “Girotondo” (1989, disegnato con Guido Venturini) e con i primi oggetti ludici in plastica della serie “Family Follows Fiction” (1993), si articolano in una vasta famiglia di oggetti in produzione nei cataloghi “Officina Alessi”, “Alessi” e “A di Alessi”. www.stefanogiovannoni.it

Carrello

[[ITEM]] è stato aggiunto al tuo carrello
[[ITEM]] è stato aggiunto alla tua wishlist
Welcome [[ITEM]] your newsletter subscribtion has been confirmed
Your item has been removed from your Wishlist!