127

COD: 127

Prodotto non disponibile a magazzino
127/55

€ 48.00

piatto per pesce in acciaio inossidabile 18/10 satinato con bordo lucido.

Codice articolo: 127/55
Lunghezza (cm): 55.00
Larghezza (cm): 21.00

127/70

€ 76.00

piatto per pesce in acciaio inossidabile 18/10 satinato con bordo lucido.

Codice articolo: 127/70
Lunghezza (cm): 70.00
Larghezza (cm): 27.00

Quantità
Bassa disponibilità
  • DESCRIZIONE

  • Spedizione Gratuita sopra € 150,00
  • 14 DAYS RETURN POLICY
  • CUSTOMER SERVICE

Carlo Mazzeri

Nato a Oleggio (Novara) nel 1927, Carlo Mazzeri si laurea in architettura presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia nel 1956 e, dopo una prima collaborazione con Carlo Scarpa a Venezia, partecipa con lo studio dell’architetto Mario Righini al concorso della Colonia Olivetti di Brusson e della Camera di Commercio di Carrara, piazzandosi ai primi posti. Nel 1957 progetta con Luigi Massoni l’agitatore per cocktail “870”, uno dei primi oggetti Alessi disegnati da collaboratori esterni, tuttora in produzione e presente nei bar di tutto il mondo. Con Anselmo Vitale disegna per Alessi tra gli anni ‘60 e ‘70 una collezione completa di oggetti di destinazione prevalentemente alberghiera. Si occupa di edilizia civile ed industriale, realizzando tra l’altro lo stabilimento Alessi di Omegna (1960-1971), la fabbrica di piccoli elettrodomestici Girmi (1962) e gli uffici Lagostina (1964) sempre ad Omegna, la ristrutturazione degli essicatoi ed il nuovo magazzino della 3M Italia a Ferrania (1970) ed il Salumificio Romano Mainelli ad Oleggio (1972). Nel campo del disegno industriale ha collaborato anche con Girmi, Lagostina, Bialetti, Indesit, Fonderie Filiberti, Triplex. Dal 1973 ha uno studio di architettura a Novara, occupandosi di architettura civile, restauro ed urbanistica.

Anselmo Vitale

Anselmo (Nini) Vitale nasce a Milano nel 1929; si laurea presso l’Istituto Universitario di Architettura di Venezia dove conosce Carlo Mazzeri con cui collabora a partire dal 1961 per la progettazione della linea “Avio” della ditta Alessi. La collaborazione prosegue con risultati lusinghieri attraverso un sodalizio professionale che dura oltre un decennio e consulenze continuative con ditte di produzione di casalinghi ed elettrodomestici. Con l’ufficio tecnico Alessi in particolare, la collaborazione culmina con la realizzazione del secchiello termoisolante poraghiaccio che ha ottenuto il premio Macef anno 1971. Con Carlo Mazzeri crea lo studio professionale di disegno industriale “Standard” realizzando progetti di elettrodomestici e casalinghi. Nel pieno dell’attività progettuale di architetto e arredatore, muore prematuramente nel 1978.

Carrello

[[ITEM]] è stato aggiunto al tuo carrello
[[ITEM]] è stato aggiunto alla tua wishlist
Welcome [[ITEM]] your newsletter subscribtion has been confirmed
Your item has been removed from your Wishlist!